Fragole | 5 Abbinamenti Speciali

Andiamo a scoprire 5 abbinamenti assolutamente speciali e divertenti con le fragole, uno dei frutti più versatili, apprezzati e amati in tutto il mondo. Dal classico cheesecake alla crostata, giocando tra contrasti acidi, dolci, amari, profumati.

Fragole e Anice

L’anice è veramente delizioso se combinato con le fragole. I due ingredienti vanno benissimo a braccetto, in una dolce e cremosa marmellata o in matrimoni più audaci. Un’ idea interessante potrebbe essere quella di cuocere le fragole nella sambuca e, una volta dolcemente appassite, servirle con un fresco gelato alla vaniglia. L’insieme di contrasti sarà equilibrato ed accattivante.

Fragole e Avocado

Fragola e Avocado, possono dare vita ad un’insolita ma buonissima insalata assai gustosa. Prendete 250 gr. di fragole e frullatele assieme a 100 ml di olio Evo e 100 ml di olio di semi di girasole. Otterremo una sorta di vinaigrette da regolare con un pizzico di sale e pepe. A questo punto, sbucciate 3 avocado ben maturi. Privateli dei noccioli e tagliateli a cubetti. Irrorate l’avocado con la vinaigrette e completate il tutto con delle mandorle tostate. Avrete un curiosissimo gioco di sapori e accostamenti.

Fragole e Cetriolo

Secondo una vecchia tradizione francese, dopo la prima notte di nozze, ai novelli sposi, veniva servita una ricca colazione con una zuppa di fragole, borragine, panna acida e zucchero. Il gusto della borragine è leggermente simile a quello del cetriolo. Potete preparare un interessante sandwich con fragole tagliate sottilissime, formaggio cremoso, cetriolo o foglie di borragine. Questa leccornia sarà perfetta per accompagnare un tè di ottima fattura. Certo, quest’accostamento sembra assai azzardato al primo impatto, ma in molte culture è abbastanza naturale armonizzare gli ingredienti in questo modo. Provateci!

Fragole e Menta

La menta, con il suo gusto fresco e preciso, può dare notevole risalto alle note erbacee e aromatiche delle fragole. Per creare una gustosissima macedonia pulisci bocca, spezzettate alcune foglie di menta ed aggiungetela assieme a qualche goccia di limone e mezzo cucchiaio di zucchero a delle fragoline giovani e innocenti. Mangiate e godetene tutti.

Fragole e Rabarbaro

Negli USA, quest’abbinamento è assai comune e popolare. Il rabarbaro maturo, ha infatti un gusto intenso e succoso, che ben si sposa alle note aromatiche delle fragole. Già nel 1868, in alcuni libri di cucina, quest’abbinamento veniva menzionato, specificando come, qualche cucchiaio di confettura di fragole avrebbe esaltato clamorosamente una semplice crostata di rabarbaro.

Come coltivare le Fragole?

In tanti, amano mettere una placida piantina di fragoline sul balcone. La gioia nel vedere passo passo la crescita di questo frutto, è pari a quella dell’innalzamento dell’indice dei Bitcoin.

Coltivare il dolce frutto rosso è semplice, ma allo stesso tempo complesso. Vi consigliamo quest’ottimo articolo, che vi darà tutte le spiegazioni e i passi precisi da seguire per non cadere in nessun tranello.

In alternativa ecco un rapido e comodo video.

Quando piantare le Fragole?

Scegliere il giusto periodo per piantare questo buonissimo frutto, sarà altrettanto importante, al pari di seguire le corrette tecniche di coltivazione. In generale dobbiamo seguire 3 macro-regole:

  • Per le piantine in vaso, la piantagione è possibile da settembre a maggio.
  • Settembre è il mese ideale: la terra è ancora calda e umida, e ci sarà un migliore attecchimento per la produzione dell’anno successivo.
  • Scegliere un’esposizione soleggiata.

Ricette Classiche con le Fragole

Dai calici aperti si esala

l’odore di fragole rosse.

Splende un lume là nella sala.

Nasce l’erba sopra le fosse.

Giovanni Pascoli

Cheesecake alle Fragole

Crostata di Fragole

Tiramisù alle Fragole

Se ti è piaciuto quest’articolo leggi anche:

Tartufo | 5 Abbinamenti Speciali

I 5 Migliori Abbinamenti con le Acciughe

5 Abbinamenti Spettacolari con le Ostriche

Curiosità: L’origine della Fragola

La fragola ha radici assai antiche e radicate. Il nome odierno è, come in molti casi della cultura italiana e latina, di derivazione romana. Essi, ammaliati dall’ottimo sapore e gusto di questo frutto, decisero di chiamarlo Fragrans.

La sua origine è strettamente correlata ai valichi Alpini, dai quali i romani la presero e la portarono a valle. La fragola, era presente nei banchetti e nelle celebrazioni più importanti, ed in particolar modo nelle feste in onore di Adone. La leggenda narra che, quando Adone morì, Venere pianse copiose lacrime, che, una volta a terra, si trasformarono in piccoli cuori rossi: le fragole.

Successivamente, le popolazioni europee, continuarono la coltivazione di questo frutto utilizzando specie selvatiche autoctone. Tutto cambiò nel XVII secolo quando, un ufficiale francese importò dal Cile le piante che incrociate con le selvatiche, tutt’oggi vengono utilizzate per la coltivazione.

Proprietà della Fragola

La fragola, ha numerose proprietà assai positive e benefiche per il nostro corpo, andiamo a vedere le maggiori:

  • Potere antiossidante
  • Ricco contenuto di vitamina C
  • Ricchissima di calcio, ferro e magnesio
  • Alto contenuto di fosforo
  • Proprietà lassative, diuretiche e depurative
  • Contengono xilitolo

Grazie per aver letto Fragole | 5 Abbinamenti Speciali