Mandorle | 5 Abbinamenti da Sogno

Le mandorle sono uno dei frutti secchi più utilizzati e amati in cucina. Dal pollo alle mandorle, fino a prelibati e succulenti dolci, sono molti i modi e le ricette che quest’ingrediente è in grado di regalare. Andiamo a scoprire Mandorle | 5 Abbinamenti da Sogno .

Mandorle e Asparagi

Gli asparagi, sono un alimento assai versatile e piacevole. Le note sulfuree e particolari di quest’ortaggio, riescono a dare combinazioni sorprendenti e inaspettate. Tagliate e listarelle una manciata abbondante di mandorle, cuocendole successivamente nel burro a fuoco dolce per circa 5-6 minuti. Una volta dorate, aggiungete un pizzico di sale e due goccine soffici di succo di limone. Adagiate le mandorle burrose sopra degli asparagi precedentemente lessati.

Mandorle e Formaggio Stagionato

Nel panorama internazionale del mondo dei Formaggi, esistono numerosi esempi di prodotti che hanno un interessante retrogusto di mandorla. Pensiamo al Cheddar di Keen, o soprattutto al superbo Manchego spagnolo. Le forme più stagionate di questo grande formaggio iberico, hanno sentori complessi e fortemente aromatici.

Un semplicissimo ma spettacolare abbinamento, vede un bel tagliere di legno, una bella forma di Manchego, mandorle tostate e salate, possibilmente spagnole della varietà Marcona ed una bella bottiglia di bianco galiziano, possibilmente della Rias Baixas e quindi un meraviglioso Albarino.

Godimento Fragoroso.

Mandorle e Peperoncino

Rimaniamo in Spagna e andiamo in Catalogna, andando a scoprire la mitica salsa romesco. Questa salsa, è usatissima e apprezzatissima in tutta la costa. Da Roses a Tarragona, passando per Barcellona, la romesco è la regina della cucina. Essa viene abbinata ai mitici Calcots, cipollotti selvatici che vengono fatti alla griglia, così come a Calamari fritti e Spigole al forno.

Le mandorle e il peperoncino sono alla base di questa squisitezza. Esistono moltissime variabili di questa salsa, che come tutte le migliori appendici della tradizione, viene fatta in maniera diversa di portone in portone. Normalmente si prepara macinando mandorle, pomodoro, aglio e peperoncino essiccato dolce. Tranquilli, non abbiate paura. Questo video vi darà mostrerà come farà una salsa romesco a regola d’arte.

Mandorle e Pera

Un’accoppiata assolutamente vincente e roboante. Vi sono numerose applicazioni di questi due elementi, i quali per caratteristiche, si sposano con sagacia e amore. Un buon pudding con pera burrosa e croissant alla mandorla può essere un validissimo accostamento, mantenendo dolcezza, freschezza e cremosità.

Mandorle e Pollo

Il connubio tra mandorla e pollo, è tra più riusciti, azzeccati, apprezzati e ghiotti del panorama gastronomico mondiale. Eh si, perché da Oriente a Occidente, questi due ingredienti vanno a braccetto con spirito d’amore e seduzione reciproca. Il mitico Pollo alle Mandorle, caposaldo della cucina cinese del Guangdong, è senza alcun dubbio una delle massime espressioni di questo matrimonio. Spostandoci in Occidente, nella cucina spagnola, intrisa di forti declinazioni arabe, mandorle e pollo danzano soavemente in numerose ricette, come nel caso della gallina en pepitoria.

Fate rosolare 1,5kg di pollo tagliato a pezzetti, in olio Evo. Una volta dorato mettetelo da parte. Allo stesso tempo, fate un ricco soffritto con cipolla, aglio, alloro e odori vari, aggiungendo successivamente il pollo e bagnando con 150ml di Sherry fino e una quantità d’acqua pari a coprire il tutto.

A parte, preparate una picada, ossia una pasta ottenuta pestando mandorle, pane bianco fritto in olio evo, aglio, sale e pepe.

Tenete il pollo a fuoco lento ed aggiungetevi la picada, continuando la cottura per altri 45-60 minuti. Nel caso la salsa finale rimanga troppo liquida continuate la cottura ad una fiamma più alta, levando però il pollo appena è cotto.

Il risultato finale sarà intenso e ammaliante.

Come pelare le Mandorle ?

Quest’operazione prevede normalmente 3 metodi:

  • Metodo dell’Ammollo
  • In Pentola
  • Nel Microonde

Tutti e tre questi metodi sono veloci, economici, rapidi ed intuitivi. Se volete saperne di più, cliccate su quest’articolo, preciso, completo e puntuale.

Come tostare le Mandorle ?

Anche in questo caso, siamo di fronte ad un procedimento veloce e molto semplice. Di seguito i passaggi:

  • Accendiamo il forno a 180° ventilato o a 190° statico e andiamo a temperatura
  • Mettiamo le mandorle sgusciate nella teglia in un unico strato
  • Una volta raggiunta la temperatura inforniamo e lasciamo cuocere per 5 minuti
  • Dopo i 5 minuti spengiamo il forno, apriamo lo sportello e lasciamo raffreddare

Et Voilà!

Come fare il Latte di Mandorla ?

Il Latte di Mandorla è una prelibatezza che contiene molte ottime proprietà nutritive. Anche a livello di digestione è assai consigliato. Vediamo i passaggi per fare il latte di mandorla.

  • Lasciamo in ammollo una notte 100gr di mandorle già sgusciate
  • Scoliamole e conserviamo l’acqua, aggiungendone altra per arrivare ad 1 litro
  • Mettiamo le mandorle in un frullatore e lentamente aggiungiamo acqua e 25 gr di zucchero
  • Tiriamo bene il tutto, coliamo e filtriamo separando il liquido dalla polpa

Et Voilà!

Ricette Classiche con la Mandorla

Se quest’universo che abitiamo fosse tutto commestibile, che presa avremmo su di esso! Adulta, avrei voluto pascolare nei mandorli in fiore, mordere nelle mandorle tostate del tramonto.

Simone de Beauvoir

Croccante di Mandorle

Crema di Mandorle

Mandorle Pralinate

Mandorle: Proprietà e Benefici

La mandorla, è un frutto che ha tantissime proprietà e benefici. Numerose sono le ottime caratteristiche di questo storico ingrediente che sin dai tempi degli antichi romani è apprezzato e consumato. Vediamo assieme proprietà e benefici:

  • Proteggono l’intestino
  • Energizzanti
  • Combattono il diabete
  • Diminuzione rischio d’infarto
  • Favoriscono la perdita di peso
  • Riducono il colesterolo
  • Riducono lo stress ossidativo

Quante Mandorle si possono mangiare in un giorno?

Ovviamente la domanda che arriva subito dopo è questa. Perché si ok, le mandorle fanno bene, però non è che possiamo scofanarci 4 casse e pensare che vada tutto bene. Diciamo che c’è un limite, come in tutto, dato sia dal buon senso sia da condizioni mediche e fisiologiche di ognuno di noi.

Secondo gli esperti di dieta e alimentazione, la dose ideale di mandorle da consumare nell’arco della giornata è pari a 28 grammi, ovvero circa 23 semi.

Se ti è piaciuto quest’articolo leggi anche:

Fragole | 5 Abbinamenti Speciali

Cannella | 5 Abbinamenti da Impazzire

I 5 Migliori Abbinamenti con la Vaniglia