I 10 Migliori Film di Sean Connery

Sean Connery è stato uno degli attori più amati di tutto il secolo.Iconico, con un fascino unico, con l’aplomb tipico inglese che la reso il volto più conosciuto della saga di 007.Scopriamo i 10 migliori film di Sean Connery.

Gli Inizi

Sean Connery nasce a Edimburgo, in Scozia il 15 Agosto 1930.

Dopo una giovinezza alla ricerca delle propria strada, Connery si dedica a molti lavori e professioni, arrivando anche a partecipare al concorso di Mister Universo, rappresentando la Scozia.

Entrerà così nel mondo dello spettacolo, recitando piccoli ruoli in film per il cinema e la tv, fino alla grande chiamata nel 1962.

Ian Fleming, scrittore e diversi produttori cinematografici, stanno cercando il protagonista per interpretare James Bond.

L’altezza di Sean Connery, 1,89 mt, il fascino, il portamento e il grande aplomb, lo consacrano immediatamente, come interprete perfetto.

007

Sean Connery nel ruolo di James Bond
Sean Connery nel ruolo di James Bond

Il primo film Agente 007 – Licenza di uccidere ottiene un successo strepitoso e convinse Connery a vestire ancora i panni di 007 per altre quattro pellicole.


Il bello scozzese vestirà i panni di James Bond in 007, dalla Russia con amore (1963), Agente 007 – Missione Goldfinger (1964), Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono) (1965) e Agente 007 – Si vive solo due volte (1967): tutti ebbero straordinario successo sia di incassi che di critica.

Ci vorranno anni per far si che un attore si avvicina alla sua eleganza e forse solo Daniel Craig, si ritaglia una fama pari a quella di Connery nell’interpretazione di James Bond.

Dopo il grande successo della saga 007, Connery lavora a diversi progetti come Marnie per la regia di Alfred Hitchcock del 1964 e  La collina del disonore di Sidney Lumet.

I film fioccano a ripetizione, con titoli da spavento, come Assassinio sull’Orient Express, L’uomo che Volle farsi Re e Highlander con la potente colonna sonora dei Queen.

Il Nome della Rosa e l’Oscar

Nel 1985 Connery, tramite il suo agente, si propone per girare Il Nome della Rosa, tratto dall’omonimo romanzo di Umberto Eco.

Proprio Eco, saputa la notizia rimarrà scettico, nel vedere il ruolo di un dotto monaco, affidato ad un belloccio conosciuto a livello mondiale per le sue interpretazioni in 007.

La pellicola, diretta da Jean-Jacques Annaud, con il giovanissimo Christian Slater nel ruolo di protagonista, è un successo di critica e pubblico e Sean vince il suo primo e unico premio Oscar, come miglior attore non protagonista.

Gli Intoccabili e Indiana Jones

Harrison Ford e Sean Connery
Harrison Ford e Sean Connery

Connery viene immediatamente contattato per altri progetti di grido, come Gli Intoccabili, nel 1987per la regia di Brian de Palma, dove recita al fianco di Andy Garcia, Kevin Costner e Robert De Niro.

Quest’ultimo interpreta il grande gangster Al Capone e Connery così come Costner e Garcia è il suo antagonista.

Due anni più tardi Steven Spielberg lo sceglie come padre del bizzarro archeologo Indiana Jones, interpretato da Harrison Ford.

Entrambi i film sono un successo sia di critica che di pubblico, con le performance di Connery che vengono apprezzate in tutta la loro interezza.

Gli anni 90-2000

Gli anni novanta iniziano alla grande, con il superbo ruolo del comandante di sottomarini Marko Ramius.

Il thriller, Caccia a Ottobre Rosso, diretto da John McTiernan nel 1990, è tratto da un romanzo di Tom Clancy.

Buon successo di critica e pubblico anche le pellicole di questi ultimi anni di lavoro, come La giusta causa del 1995.

Connery recita anche in The Rock, con Nicholas Cage e Ed Harris per la regia di Michael Bay del 1996 ed Entrapment, al fianco di Catherine Zeta Jones, nel 1999.


Scoprendo Forrester del 2000 di Gus Van Sant e La Leggenda degli uomini straordinari del 2003 sono gli ultimi lavori di Sean Connery che debilitato dall’età e dagli acciacchi, si ritira a vita privata.

La morte nel 2020

Il 31 Ottobre del 2020,Connery, da tempo malato e ritiratosi alle Bahamas in compagnia della moglie Micheline Roquebrune, lascia il mondo terreno, spirando in totale serenità nelle calde isole tropicali.

La notizia è un vero e proprio colpo per appassionati di cinema e non, che ricordano per giorni questo grande attore e la sua sconfinata filmografia.

Classifica a cura di Memorie di un Cinefilo

I 10 Migliori Film di Sean Connery

  • Agente 007 Licenza di Uccidere regia di Terence Young – 1962
  • Agente 007 Dalla Russia con Amore regia di Terence Young – 1963
  • Marnie regia di Alfred Hitchcock – 1964
  • Agente 007 Missione Goldfinger regia di Guy Hamilton – 1964
  • Il Nome della Rosa regia di Jean-Jacques Annaud – 1986
  • The Untouchables – Gli Intoccabili regia di Brian de Palma – 1987
  • Indiana Jones e l’Ultima Crociata regia di Steven Spielberg – 1989
  • Caccia a Ottobre Rosso regia di John McTiernan – 1990
  • The Rock regia di Michael Bay – 1996
  • Scoprendo Forrester regia di Gus Van Sant – 2000

Curiosità: Chi è il doppiatore di Sean Connery?

Il grande Sean Connery, tranne per alcune pellicole è stato sempre doppiato dal grande Pino Locchi, storico doppiatore italiano, già famoso, per moltissime voci, tra le quali  Tony Curtis, Roger Moore, Charles Bronson, Terence Hill, Sidney Poitier, Jean-Paul Belmondo, Giuliano Gemma.

Grazie per aver letto I 10 migliori film di Sean Connery