I 10 Migliori Film di Steven Spielberg

Rivoluzionario,coraggioso, teatrale, uno dei più grandi artigiani di Hollywood, che ha cambiato il cinema in mille modi.
Scopri con noi i 10 migliori film di Steven Spielberg.

Per leggere direttamente la Classifica clicca qua

Steven Spielberg nasce a Cincinnati, in Ohio (Usa) nel 1946.
Sin da giovane la passione per il cinema è centrale nella vita di Spielberg, che realizza cortometraggi sin da bambino.


Durante l’adolescenza studia e approfondisce le proprie capacità, iniziando a sviluppare una fitta rete di contatti e amicizie, grazie anche all’inarrestabile fuoco per la macchina da presa che arde dentro di lui.

Gli inizi con Dune


Nel 1966 dirige Amblin’, suo primo lungometraggio, ma è 5 anni più tardi nel 1971 che Spielberg segnerà il primo “punto”.


Dirige Duel, un film inzialmente pensato per la tv, che invece poi sbarcherà nelle sale, diventando un cult e girato in soli 13 giorni.

Duel accende i fari su Spielberg, che inizia a mettere le su diversi progetti e sceneggiature.

Lo Squalo

Allo stesso tempo, inizia una solida e intensa amicizia con George Lucas, scandita dai grandi successi dei due registi, che reciprocamente si consulteranno e consiglieranno durante gli anni, sui lavori l’uno dell’altro.

Spielberg esplode definitivamente nel 1975 con il thriller lo Squalo, intenso capolavoro sul dualismo uomo/natura.

Il film riscrive il genera, fomentato da una grandissima colonna sonora che accompagnato tutta la pellicola.

Lo Squalo avrà dei sequel, rendendo la saga un ottimo successo commerciale e di pubblico.

Tuttavia Spielberg non parteciperà a nessuno di questi nuovi lavori, essendo impegnato in Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.

Gli alieni: ET e Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo

Spielberg si cimenta nei generi più disparati, dalla fantascienza, all’avventura, dalla storiografia al cinema di critica e rottura.

Con Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo nel 1977, ed ET l’extraterrestre, del 1982 Spielberg si affaccia alla fantascienza per raccontare gli alieni.

Le pellicole, pur molto diverse tra loro, diventano due pietre miliari del genere, con ET che diventa uno dei film preferiti per i giovani e gli adolescenti dell’epoca.

ET è film delle emozioni umane pure e primitive.

Spesso Spielberg avrà “bisogno” di fare dei film molto emotivi e intensi dal punto di vista dell’umanità.

Il Colore Viola del 1985 Amistad del 1997 e Schindler’s List nel 1993 sono le altre pellicole dove Spielberg libera tutto se stesso, raccontando storie ed emozioni, con una maestria senza pari.

La saga di Indiana Jones

Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones
Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones

Nel 1981 Spielberg gira il primo capitolo della saga di Indiana Jones.

Indiana Jones : I predatori dell’Arca Perduta è immediatamente un successo di critica e pubblico.

La scelta di Harrison Ford nel ruolo dell’eccentrico e scaltro professor Jones si rivela azzeccatissima e nel 1985 arriva il bis con Indiana Jones: Il Tempio Maledetto.

Nell’89 il terzo capitolo della serie, con Sean Connery che affianca Ford sul set.

Indiana Jones e l’Ultima Crociata, diviene la pellicola cult della serie, diventando un vero e proprio classico.

Dopo anni di tranquillità frusta e cappello di Indiana Jones tornano con un nuovo capitolo nel 2008.

Indiana Jones e Il Tempio di Cristallo raccoglie critiche tiepide, segno che forse la chimica del buon Indiana si è chiusa negli anni 80.

Il capolavoro: Schindler’s List

Nel 1992 Spielberg, inizia la lavorazione di Schindler’s List.

Il film racconta la vera storia di Oscar Schindler, un industriale tedesco che durante lo sterminio degli ebrei nella la seconda guerra mondiale si adopera per cercare di salvarne il più possibile.

La pellicola è un successo di critica e pubblico.

Girato in bianco e nero, con un cast straordinario, con Liam Neeson e Ralph Finnies assolutamente mostruosi, Schindler’s List, vince ben sette premi oscar!.

Salvate il Soldato Ryan

Tom Hanks - Salvate il Soldato Ryan
Tom Hanks – Salvate il Soldato Ryan

Nel 1998 esce Salvate il Soldato Ryan.

Spielberg sceglie Tom Hanks, come protagonista per raccontare la Seconda Guerra Mondiale e lo sbarco in Normandia.

La scena iniziale dello sbarco è considerata un capolavoro del cinema, con movimenti di macchina, inquadrature, dovizia di elementi storici che lasciano senza parole.

Il film è successo di critica e botteghino, con ben 5 premi oscar portati a casa.

La completa maturità artistica

Dopo l’incetta di Oscar di Salvate il Soldato Ryan, Spielberg si affaccia a nuovi racconti e collaborazioni.

Inizia anche un’incursione nel mondo delle serie tv, lavorando in produzioni sulla Seconda Guerra Mondiale.

Band of Brothers e The Pacific, prodotti in sinergia con Tom Hanks, sono un buon successo di critica e pubblico.

Negli anni seguenti, affronta pellicole leggere e delicate come Prova a Prendermi del 2002 con Tom Hanks e Leonardo di Caprio,

Con Munich nel 2005 e Lincoln nel 2012, con una grandissimo Daniel-Day Lewis, Spielberg, si riaffaccia al genere storico, consegnando due pellicole diverse, ma bellissime.

Da Jurassik Park a il Ponte delle Spie, la filmografia completa di Steven Spielberg è un autentica minera d’oro.

I film di Spielberg sono tantissimi e di una bellezza unica, per questo stilare una top ten è stato molto difficile.


Così ci siamo concentrati su quei film che hanno tracciato un solco, una linea, sia per tecnica cinematografica, sia per linguaggio, sia per inventiva.

Classifica a cura di Memorie di un Cinefilo

I 10 Migliori Film di Steven Spielberg

  • Lo squalo (Jaws) (1975)
  • Incontri ravvicinati del terzo tipo (Close Encounters of the Third Kind) (1977)
  • I predatori dell’arca perduta (Raiders of the Lost Ark) (1981)
  • E.T. l’extra-terrestre (E.T.) (1982)
  • Il colore viola (The Colour Purple) (1985)
  • Schindler’s List – La lista di Schindler (Schindler’s List) (1993)
  • Amistad (1997)
  • Salvate il soldato Ryan (Saving Private Ryan) (1998)
  • Munich (2005)
  • Lincoln (2012)

Grazier per aver letto i 10 Migliori Film di Steven Spielberg

I commenti sono chiusi.