I 10 Migliori Film di Anthony Hopkins

Scopriamo I 10 Migliori Film di Anthony Hopkins, uno degli attori più iconici del cinema. Capace anche solo grazie alla grande presenza scenica di scaldare letteralmente lo schermo senza indugio alcuno!

Gli Inizi

Anthony Hopkins, nasce a Margam, nel Galles, il 31 Dicembre 1937.

Hopkins si affaccia al mondo della recitazione sin da bambino, decidendo di prendere parte a piccoli spettacoli teatrali anche per combattere la lieve dislessia che lo affligge.

Capisce che questo mondo gli piace, e prosegue ritto e fermo, venendo poi accettato nella Royal Academy of Dramatic Art. Nel 1965, arriva la grande svolta, viene accettato presso il celeberrimo National Theatre, diretto da Sir Laurence Olivier.

Hopkins inizia così una proficua carriera teatrale, che lo forma sotto tutti i punti di vista.

Il cinema, entra piano piano nella sua carriera e lo fa a piccoli passi e comparsate.

Il debutto arriva nel 1967 in Il bus bianco (The White Bus), regia di Lindsay Anderson. I ruoli rimangono minori per tutti gli anni 70, arrivando poi ad una decisiva svolta nel 1980.

Il visionario David Lynch lo sceglie per il controverso e spettacolare The Elephant Man, dove Hopkins si distingue immediatamente.

Nel 1984, prende parte assieme a Daniel Day-Lewis, Liam Neeson, e Mel Gibson, allo storico biografico Il Bounty, per la regia di Roger Donaldson.

La pellicola, narra le vicende del vascello inglese, che dopo un periodo di permanenza a Tahiti, incappò in un ammutinamento da parte dell’equipaggio. Hopkins si destreggiò meravigliosamente, nella parte del capitano  William Bligh.

Per tutti gli anni ’80, prende parte a diversi film dei più svariati generi, fino a quando Jonathan Demme, nel 1990, lo sceglie per interpretare un certo Hannibal Lecter…..

Il Successo con Il Silenzio degli Innocenti

Il Silenzio degli Innocenti, uscito nel 1991, per la regia di Jonathan Demme, con protagonisti Hopkins, Jodie Foster, Scott Glenn, Anthony Heald, Ted Levine, consacra l’attore gallese in tutto il mondo.

A Hopkins, viene affidato il difficile ruolo del dottore psicopatico cannibale Hannibal Lecter.

Il personaggio portato in scena da Hopkins è straordinario. Gli sguardi in macchina sono di una forza e intensità unica, così come le piccole soffici parole, che escono dalla diabolica mente del dottore.

La pellicola, avrà grande successo di pubblico e critica, aggiudicandosi ben 5 premi Oscar.

Hopkins, si aggiudica la statuetta come miglior attore non protagonista, nonostante sia presente in solo 24 minuti di pellicola.

Una delle prestazione più grandiose della storia del cinema.

Le Grandi Collaborazioni

Il successo del Silenzio degli Innocenti, rende Hopkins ricercatissimo da registi e produttori.

Francis Ford Coppola lo sceglie per il poetico Dracula di Bram Stoker, del 1992.

Lo stesso farà 3 anni più tardi Oliver Stone, quando decide di raccontare le vicende del presidente americano Richard Nixon in Gli intrighi del potere – Nixon (Nixon).

Gli anni 90, sono assai proficui e ricchi di soddisfazioni e collaborazioni. Hopkins lavora in moltissime produzioni di successo, come La Maschera di Zorro, Vi Presento Joe Black, con Brad Pitt, Amistad di Steven Spielberg.

I 2000, si aprono con un piccolo ruolo nel secondo capitolo di Mission Impossible, al fianco di Tom Cruise, pellicola che fa da apripista ai sequel di Hannibal Lecter in arrivo.

Nel 2001 esce Hannibal, per la regia di Ridley Scott con Giancarlo Giannini, Julianne Moore, Gary Oldman e Ray Liotta, mentre l’anno seguente, nel 2002 esce Red Dragon con Harvey Keitel, Ralph Finnies, Edward Norton e Philip Seymour Hoffman.

Le due pellicole, nonostante l’ottima scrittura e cast, non ottengono lo stesso successo del primo capitolo.

Anthony Hopkins Oggi

Anthony Hopkins, accompagnato dalla coniuge Stella Arroyave, attrice e produttrice americana, continua a girare film di pregevole fattura, lavorando sia con star emergenti, come Ryan Gosling, nell’ottimo thriller, Il Caso Thomas Crawford, sia con veri e propri monumenti viventi, come Al Pacino, in Conspiracy – La cospirazione, del 2016.

La filmografia di Anthony Hopkins è vasta e variegata ed è stato un vero piacere mettersi d’impegno nel vedere e rivedere film che hanno fatto la storia del cinema. Selezionati per voi ecco I 10 Migliori Film di Anthony Hopkins.

I 10 Migliori Film di Anthony Hopkins

  • The Elephant Man, regia di David Lynch (1980)
  • Il Bounty (The Bounty), regia di Roger Donaldson (1984)
  • Il silenzio degli innocenti (The Silence of the Lambs), regia di Jonathan Demme (1991)
  • Dracula di Bram Stoker (Bram Stoker’s Dracula), regia di Francis Ford Coppola (1992)
  • Gli intrighi del potere – Nixon (Nixon), regia di Oliver Stone (1995)
  • Amistad, regia di Steven Spielberg (1997)
  • Vi presento Joe Black (Meet Joe Black), regia di Martin Brest (1998)
  • Red Dragon, regia di Brett Ratner (2002)
  • Il caso Thomas Crawford (Fracture), regia di Gregory Hoblit (2007)
  • Wolfman (The Wolfman), regia di Joe Johnston (2010)

Curiosità: Quanti anni Anthony Hopkins?

Essendo nato nel 1937, il mitico Anthony Hopkins ha 84 anni.

Grazie per aver letto I 10 Migliori Film di Anthony Hopkins