I Migliori Film di Susan Sarandon

Scopriamo I Migliori Film di Susan Sarandon, una delle attrici più poliedriche, versatili, talentuose e affascinanti del cinema. Capace di grandi interpretazioni in grandi film d’autore.

Gli Inizi

Susan Saradon nasce a New York il 4 Ottobre 1946.

La gioventù di Susan Sarandon è forte e burrascosa. La famiglia la educa in maniera estremamente rigida e come contrappasso Susan, sente una forte aria di ribellione dentro di sé, che la porta a marciare e manifestare contro la guerra in Vietnam ed in favore dei diritti civili.

Il mondo del cinema è un poco più di un lavoretto per lei, che partecipa a diverse produzioni minori senza riuscire a farsi notare.

La svolta arriva nel 1974, con una parte in Prima Pagina di Billy Wilder. La performance viene apprezzata e l’anno seguente viene scelta nel cult britannico The Rocky Horror Picture Show.

La pellicola, dà una buona visibilità a Susan, che inizia a entrare nel giro giusto.

Viene scartata per la parte di Adriana in Rocky, perché ritenuta troppo sensuale, e di contro, recita in pellicole forti e sensuali come Pretty Baby di Louis Malle, del 1978

Atlantic City, U.S.A.

Nel 1980 esce Atlantic City, U.S.A., sempre per la regia di Louis Malle, nel frattempo divenuto il nuovo parte della bellissima Susan.

In Atlantic City, Susan recita al fianco di Burt Lancaster, ed ottiene la sua prima candidatura ai premi Oscar, con un interpretazione intensa e decisa, in pieno feeling con la pellicola.

Gli anni 80 passano veloci, con numerose collaborazioni di livello e grido, specie quella in Bull Durham – Un gioco a tre mani, dove recita alla grande assieme a Kevin Costner e Tim Robbins.

Thelma & Louise

Nel 1991 Ridley Scott la sceglie assieme a Geena Davis, per interpretare  Louise Elizabeth Sawyer, partner di Thelma Yvonne Dickinson.

Il film, stante anche la partecipazione di Harvey Keitel e di un giovane Brad Pitt, è un successo di critica e pubblico e dà la spinta decisiva alla carriera di Susan, che riceve un’ altra nomination ai premi Oscar.

Negli anni 90 colleziona grandi prove una dopo l’altra come nel caso de Lo spacciatore del 1992, Il cliente del 1994, per la regia di Joel Schumacher e Piccole Donne, trasposizione cinematografica del famoso romanzo di  Louise May Alcott.

L’Oscar con  Dead Man Walking – Condannato a morte 

L’oscar è ormai dietro l’angolo e arriva nel 1996 con la grandissima prova in Dead Man Walking – Condannato a morte.

Il film, diretto da Tim Robbins, vede Susan Sarandon recitare al fianco di Sean Penn, in una pellicola, drammatica e forte, dove la talentuosa attrice riesce a tirare fuori il meglio di sè.

Negli anni seguenti, Susan Sarandon partecipa a numerosi film di vario genere.

Dalla commedia come Alfie, al dramma più intenso, come Nella Valle di Elah.

Forte di una filmografia lunghissima e di tutto rispetto, non è stato per nulla facile selezionare I Migliori Film di Susan Sarandon, però, come sempre ci siamo messi d’impegno ed eccoli qua.

I Migliori Film di Susan Sarandon

  • Prima pagina (The Front Page), regia di Billy Wilder (1974)
  • The Rocky Horror Picture Show, regia di Jim Sharman (1975)
  • Atlantic City, U.S.A. (Atlantic City), regia di Louis Malle (1980)
  • Bull Durham – Un gioco a tre mani (Bull Durham), regia di Ron Shelton (1988)
  • Thelma & Louise, regia di Ridley Scott (1991)
  • Lo spacciatore (Light Sleeper), regia di Paul Schrader (1992)
  • L’olio di Lorenzo (Lorenzo’s Oil), regia di George Miller (1992)
  • Il cliente (The Client), regia di Joel Schumacher (1994)
  • Piccole donne (Little Women), regia di Gillian Armstrong (1994)
  • Dead Man Walking – Condannato a morte (Dead Man Walking), regia di Tim Robbins (1995)

Grazie per aver letto I Migliori Film di Susan Sarandon