I 5 Migliori Film Distopici

Macchine che controllano gli umani.Grande Fratello e privazioni delle libertà.Se la distopia vi affascina scoprite I 5 Migliori Film Distopici.

5. Minority Report

Minority Report - 2002
Minority Report – 2002

Uscito nel 2002, per la regia di Steven Spielberg, con protagonisti Tom Cruise, Colin Farrell, Samantha Morton, Max von Sydow, Minority Report è tratto dal romanzo di Philip K. Dick, Rapporto di Minoranza.

La pellicola, è ambientata nel 2045, in una Washington distopica, dove la società ha cancellato del tutto gli omicidi grazie ad un sistema chiamato Precrime.

Un ottimo Tom Cruise si destreggia in questo thriller d’azione ben diretto, che lancia un occhio su quello che potrebbe essere un futuro prossimo non così distante.

Bramoso.

4. Matrix

Matrix - 1999
Matrix – 1999

Uscito nel 1999 per la regia dei fratelli Andy e Larry Wachowski, con protagonisti Keanu Reeves, Laurence Fishburne, Carrie-Anne Moss e Hugo Weaving nel ruolo del mitico Agente Smith.

Ambientato ai nostri giorni, il film è stato un grande successo di pubblico e critica, dando vita ad una saga proficua e interessante.

Il mondo, è una realtà artificiale creata dalle macchine, che usano il genere umano come fonte di energia.

Rapporti sociali, tensioni tecnologiche ed etiche, fanno da collante in un grande classico, dove l’agghiacciante distopia viene magistralmente messa in primo piano con grande intelligenza e maestria.

Immancabile.

3. V per Vendetta

V per Vendetta - 2006
V per Vendetta – 2006

Uscito nel 2006, per la regia di James McTeigue con protagonisti Natalie Portman, Stephen Rea, Stephen Fry e Hugo Weaving nella parte di V.

Lo società inglese, sconvolta da una serie di attacchi terroristici, è sprofondata nella più bieca delle dittature, dove un Grande Fratello politico controlla le vite a 360 gradi.

Le influenze di 1984 di George Orwell sono evidenti, in questo straordinario racconto di lotta e libertà.

La maschera di V, è diventata un simbolo politico molto comune in diverse manifestazioni di piazza in tutto il mondo.

Poetico.

2. Blade Runner

Blade Runner - 1982
Blade Runner – 1982

Uscito nel 1982, per la regia di Ridley Scott, con protagonisti  Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos e Daryl Hannah.

Un grande classico a tinte scure, con una grande regia e un superbo Harrison Ford.

Nella Los Angeles del 2019 il rapporto tra uomo e tecnologia è il collante universale.

I replicanti fanno parte di uno squallido mondo diviso in classi sociali, dove il buio e l’inquinamento sorreggono le coscienze delle persone.

Pietra Miliare.

1 . Arancia Meccanica

Arancia Meccanica - 1971
Arancia Meccanica – 1971

Uscito nel 1971, dalla grande mente di Stanley Kubrick, con protagonisti Malcolm McDowell, Patrick Magee e Michael Bates.

Uno dei grandi capolavori di Kubrick, che porta in scena una società violenta e schizofrenica, totalmente impregnata di fanatismo e odio.

Un manifesto crudo e intenso, dove diverse tematiche danzano assieme con una vena di follia, che solo il maestro Kubrick poteva far coesistere.

Capolavoro.

Grazie per aver letto I 5 Migliori Film Distopici