Come Guadagnare con Youtube aumentando iscritti e visualizzazioni

Come guadagnare con Youtube con visualizzazioni, iscrizioni, monetizzazione, pubblicità.Le soluzioni per il tuo canale e i tuoi video.

Se ti stai chiedendo se è possibile guadagnare con Youtube la risposta è una:

Si!!

Vorresti trarre profitto dal tuo canale ma non sai bene come fare?

Tranquillo.

Se vuoi capire le strategie e le tecniche per monetizzare e guadagnare col tuo canale Youtube, leggi questa semplice guida.

Pronto?

Iniziamo!

Come creare un canale Youtube

Per prima cosa dobbiamo creare il nostro canale Youtube.
Se non sei ancora iscritto a Google, iscriviti, compila il form e successivamente vai nella homepage di Youtube.

A questo punto in alto a destra comparirà un’icona circolare con la tua immagine profilo. Clicca sull’icona col tasto sinistro del mouse.

Ti apparirà questa schermata:

screenshot youtube

Perfetto!

Adesso non devi far altro che accedere alla sezione “Il tuo Canale”, dove potrai personalizzare grafiche, descrizione, impostazioni e tutto quello che puoi immaginare.

Una volta effettuato questo passaggio sarai pronto per caricare I tuoi video e contenuti.


Come? Facilissimo!!


Ti basterà cliccare sull’icona “Youtube Studio” e avrai a disposizione tutti I mezzi per caricare modificare, pubblicare i tuoi video.

Crea la tua strategia commerciale

Arrivati a questo punto è bene prendersi un paio d’ore per programmare il passo successivo.

Adesso dobbiamo decidere come appariranno I nostri contenuti e il nostro canale e che tipo di strategia commerciale abbiamo in mente di utilizzare.

Mettiamo caso che nel nostro canale vogliamo parlare di calcio, della nostra squadra del cuore, diciamo l’Inter.

Scegliamo un nome coerente per il nostro settore, ad esempio potrebbe essere “TuttoInter – Dal Mercato alle Partite”, definiamo le opzioni grafiche e personalizziamo la nostra pagina.

Se non sei un drago con la grafica non avere paura, online ci sono moltissimi strumenti gratuiti e semplici che ti possono aiutare.

Canva è uno di questi e se il nome ti giunge nuovo, puoi scoprire tutte le sue funzioni e come utilizzarlo in questa guida.

A questo punto, una volta create le grafiche del canale, che potremo poi riutilizzare nei video e in tutti i contenuti che vogliamo, dobbiamo scegliere che tipo di strategia commerciale intraprendere.

Le opzioni sono vaste e variegate ed ognuna ha i suoi pro e contro. Andiamo ad analizzarle per capire quale è quella giusta per te.

uomo sharing

Diventare un partner YouTube e guadagnare tramite le inserzioni pubblicitarie

Questo è probabilmente il sistema più comune e conosciuto per guadagnare con Youtube.La pubblicità si sa, paga ma non è così immediato il rendimento.

Youtube infatti permette la monetizzazione della propria pagina solo a determinate condizioni.
Dovrai avere infatti 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazioni per poter accedere al programma di monetizzazione di Youtube.

Questa soluzione, che sicuramente è profittevole nel lungo periodo, non ti garantisce introiti immediati, ma ti garantirà un introito passivo se i tuoi contenuti saranno validi.

Guadagnare vendendo I vostri prodotti / gadget

Un’ altra strategia interessante potrebbe essere quella di vendere i vostri prodotti brandizzati.

Immaginate di poter creare magliette con il vostro logo o motto, cappellini, tazze, tappettini per il mouse o cover per il cellulare.

Tutti questi prodotti possono essere pubblicizzati come meglio credete e con un semplice link potrete indirizzare gli utenti sul vostro catalogo.

Non sapete nulla di prodotti brandizzati e come creare e vendere la vostra maglia personalizzata??

Tranquilli, non abbiate paura. Leggendo la nostra guida (in arrivo) su come fare Print-on-demand e Dropshipping, non avrete più scuse per non gettarvi in questo ramo!

donna con soldi

Farvi sostenere dal vostro pubblico

La sincerità è un’ arma potentissima. Essere onesti e richiedere un supporto economico per il vostro canale non solo è una cosa molto comune e attuale, ma creerà un rapporto molto forte e intenso con i vostri sostenitori.

L’aver attivamente contribuito alla realizzazione e al continuo sviluppo della vostra piattaforma, farà sì che diventeranno sostenitori attivi del vostro canale.

Inoltre, loro stessi saranno i primi vettori di sponsorizzazione e pubblicità, condividendo I vostri contenuti sui social, o semplicemente parlandone con amici e conoscenti.

Lavorare con le aziende come influencer o affiliati

In questo caso saremo noi a sponsorizzare qualcuno.Potremo consigliare prodotti con recensioni, spiegare al meglio l’efficacia di un’azienda o di un marchio e farci pagare per questo.

Ovviamente questo passo è molto difficile da ottenere.O siete una personalità già nota che “approda” nel web per la prima volta, oppure, riceverete richieste remunerate dalle aziende solo quando avrete una certa autorità.

Non scoraggiatevi perchè potrete in ogni caso guadagnare anche senza essere delle webstar.

Potrete infatti ricorrere all’affiliate marketing, un sistema di affiliazione a grandi realtà come Amazon, che vi permetterà di guadagnare una percentuale su ogni oggetto acquistato tramite il vostro link di entrata.

Sembra dannatamente complicato, ma non lo è assolutamente, quindi state calmi, respirate, finite quel bel bicchiere di birra ghiacciata e non abbiate paura!

idee creative

Queste sono le tecniche che ci possono permettere di monettizzare con il nostro canale Youtube e guadagnare con i nostri contenuti multimediali.

Queste strategie sono assolutamente compatibili tra di loro e non ne esiste una giusta o sbagliata.

Dovrai solo essere bravo a capire quale è/sono quelle che più si addicono alla tua idea di business.

Proseguiamo!

Scegli il tuo Pubblico

E’ arrivato il momento di capire a chi ci rivolgiamo e come farlo nella maniera migliore.

Una volta scelta la linea editoriale/commerciale, dobbiamo capire a chi ci stiamo rivolgendo e creare il giusto engagement per la nostra platea.

Nel caso di un canale “TuttoInter” ovviamente i nostri utenti saranno in maggioranza tifosi dell’Inter e quindi la nostra comunicazione dovrà focalizzarsi sulle giuste parole chiave e tag da assegnare a ogni video.

E’ d’ obbligo una ricerca su:

  • Sesso
  • Età
  • Provenienza
  • Interessi
  • Luoghi di visualizzazione

Questi dati ci aiuteranno a capire dove stiamo facendo bene e dove stiamo facendo male, permettendoci così di migliorare sensibilmente il nostro linguaggio e i nostri contenuti nei confronti di un pubblico che adesso conosciamo.

Queste informazioni possono essere reperite tranquillamente su Youtube, oppure anche su altri tool molto validi, come Social Blade.

Crea contenuti unici e coinvolgenti

Quando ti approcci ad uno strumento come Youtube, devi pensare che stai “gareggiando” con altri, che come te, cercano di raggiungere utenti e visualizzazioni.

Cerca la tua nicchia e sviluppa dei contenuti unici, originali, coinvolgenti.

Chiediti: Perchè Tizio dovrebbe seguire il mio canale?

Risposta: Perchè parlo di Inter con incredibile dovizia tattica e sono il migliore.

In questo caso i tuoi video dovranno magari avere grafiche e simulazioni delle tattiche della tua squadra.

Dovrai cercare di essere unico e pertinente.

Ricorda sempre quanto sia fondamentale l’unicità e la pertinenza.

Se sto cercando dei video sui migliori gol della Juventus e il tuo video compare tra i risultati di ricerca perchè hai impostato delle keyword efficaci ma fuori contesto, il tuo contenuto sull’Inter difficilmente verrà visualizzato.

Anche se venisse cliccato avresti subito un’uscita dalla pagina, quindi un visitatore inutile che non ha trovato quello che cercava.

Scegli con cura i tuoi contenuti e le parole chiave correlate e crea una sinergia tra esse.

blocco note

Come Aumentare le Visualizzazioni

Aumentare le visualizzazioni del tuo canale e dei tuoi video è il passo fondamentale per crescere e avere dei profitti.

Purtroppo non esiste una formula magica che ci consente di aumentare le nostre visualizzazioni.

Certo, possiamo metterci in contatto con società che offrono pacchetti a pagamento per visualizzazione e iscritti al canale, ma I numeri che avremo sulla nostra pagina non sarebbero organici e di fatto ci aiuterebbero ben poco nel nostro scopo.

Vi sono diverse strategie che possiamo mettere in partica per aumentare le visualizzazioni:

  • Fai ricerca sull’argomento che vuoi trattare
  • Crea un contenuto unico
  • Crea un contenuto coinvolgente e ricco
  • Crea una miniatura (anteprima) accattivante del tuo video
  • Utilizza le giuste parole chiave
  • Sii costante nel pubblicare contenuti
  • Impara dai tuoi errori e dai report
  • Spingi i tuoi utenti a commentare, condividere
  • Utilizza i Social Media per pubblicizzare i tuoi contenuti
  • Crea connessioni con altri canali e/o utenti
  • Sperimenta

Come Aumentare le Iscrizioni

Aumentare le iscrizioni al tuo canale è un altro passo obbligato e fondamentale per crescere.

Anche qui non esistono formule magiche ma diversi accorgimenti molto utili:

  • Crea un trailer travolgente per il tuo canale
  • Elimina i contenuti vecchi o fatti male
  • Crea una “ricompensa” per l’iscrizione (contenuti aggiuntivi etc)
  • Trova i giusti canali di promozione
  • Crea interesse per la tua pagina
  • Crea Playlist
  • Organizza I contenuti

Studia Impara Migliora

Come abbiamo avuto modo di vedere non esistono regole matematiche per guadagnare su Youtube e monetizzare al meglio il vostro canale.

Tutti I passi che abbiamo affrontato sono legati tra di loro da un filo conduttore e una buona riuscita di un canale prevede una visione d’insieme con tutti gli elementi che vengono utlizzati e sfruttati in maniera reciproca e armonica.

Non scoraggiarti se all’inizio non vedi miglioramenti significativi.Continua a studiare dai report, impara nuove tecniche di montaggio video, di linguaggio, di interazione e non perdere mai di vista i tuoi obiettivi.

Ricordati che potrai sempre rimanere aggiornato su queste tematiche iscrivendoti alla nostra newsletter.

Riceverai consigli e nuove idee su come sviluppare al meglio un settore che potrà darti grandi soddisfazioni economiche e personali!

Grazie per aver letto quest’articolo e buona fortuna Youtuber!

Se ti piacciono le guide e sei in cerca di stimoli, leggi I migliori siti per trovare lavoro all’estero

Grazie per aver letto: Come Guadagnare con Youtube aumentando iscritti e visualizzazioni